Balgera

LombardiaBalgera

Vini della Valtellina dal 1885
Era il 1885 quando Pietro Balgera iniziava a fare vino a Chiuro, nella villa di proprietà dei nobili Quadrio già dimora di un luogotenente di Giuseppe Mazzini. Da allora cinque generazioni della stessa famiglia si sono succeduti alla guida di una delle storiche cantine valtellinesi. Oggi è condotta da Paolo Balgera, sapiente enologo che cerca di unire la tradizione all’innovazione, assieme ai figli Luca e Matteo. L’Azienda lavora il nebbiolo, chiamato in loco “chiavennasca”, producendo un’ampia gamma di vini.
La famiglia gestisce 10 ettari di vigneti di proprietà, a cui si aggiungono conferenti esterni di qualità accuratamente selezionati e guidati, fra i terrazzamenti valtellinesi nel comune di Teglio (San Giacomo e Tresenda), nella zona del Sassella (Triasso) e nella zona del Grumello (Dossi Salati) Balgera Vini può vantare tutte e tre le denominazioni DOC e DOCG valtellinesi riconosciute. I vini Balgera sono rossi valtellinesi di qualità frutto di un intenso lavoro in collaborazione con tempo e natura: sui terrazzamenti tra Sondrio e Tirano l’azienda vinicola dedica mediamente a ogni ettaro di vigna 1.500 ore di lavoro annuale, manuale e rigorosamente senza impiego di diserbanti.

Le nostre produzioniLista vini

  • Rossa di Valtellina Doc
  • Valtellina Superiore Docg Riserva
    Sassella